• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Brexit: istruzioni per l'uso

A otto settimane dal recesso del Regno Unito dall'Unione europea del 31 ottobre 2019, il 4 Ottobre u.s. la Commissione europea ha esortato nuovamente, nella sesta comunicazione sui preparativi per la Brexit, tutti i portatori di interesse dell'UE a 27 a prepararsi per un'uscita senza accordo.

Poichè l'ipotesi di uscita senza accordo il 1º novembre 2019 resta un esito possibile, seppur non auspicabile, la Commissione stessa ha pubblicato una nuova ed aggiornata lista di controllo dettagliata per aiutare le imprese che commerciano con il Regno Unito a ultimare i preparativi. 

Invitiamo le imprese interessate a consultare questa lista e ad agire conseguentemente.

Ulteriori informazioni:

pagina web della Commissione Europea dedicata ai "Preparativi per un'uscita senza accordo: ultimo invito della Commissione a cittadini e imprese dell'UE a prepararsi per il recesso del Regno Unito del 31 ottobre 2019";

pagina web del Parlamento Europeo dedicata a "Brexit: un piano per limitare gli effetti di un’uscita senza accordo".

 

 

 
 
Richieste e segnalazioni