• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Servizi

Check up IVA

è il servizio attivato da Unione Confcommercio Imprese per l'Italia MI-LO-MB, per assistere le aziende sulle tematiche di fiscalità internazionale.

Per gestire al meglio le proprie attività sui mercati esteri (sia in export che in import), è fondamentale conoscere tutti gli adempimenti di natura fiscale che l’azienda è chiamata a rispettare.
In particolare, gli aspetti legati all'IVA influenzano in modo significativo la gestione d’impresa e sempre di più determinano il successo di lungo periodo, trasformandosi in vantaggio competitivo se ben integrati nella strategia aziendale di internazionalizzazione.

Il servizio permette all'azienda di individuare i rischi e le aree di intervento legati agli aspetti fiscali IVA, al fine di consolidare le conoscenze già utilizzate e verificare possibili nuove soluzioni personalizzate.

scarica la brochure

Check up Origine

è il servizio attivato da Unione Confcommercio Imprese per l'Italia MI-LO-MB ed  ha lo scopo di aiutare le aziende ad individuare l'origine dei propri prodotti nelle operazioni commerciali con l'estero. Il tema dell'origine della merce è molto importante per le imprese, anche a causa del fatto che i prodotto sono sempre di più il risultato di lavorazioni effettuate in diverse nazioni.

Viste le difficoltà crescenti delle aziende nel determinare l'esatta origine degli articoli trattati, viste le richieste dei clienti sulle dichiarazioni di origine e i nuovi accordi comunitari che mirano a spingere la richiesta dello status di esportatore autorizzato, la Direzione Commercio Estero, vuole essere di supporto alle aziende con un nuovo servizio.

Il servizio è gratuito, a seguito della compilazione da parte dell'azienda di una scheda esplicativa, verrà fissato un incontro con il consulente doganale presso i nostri uffici.

Sportello telematico dei certificati di origine

è il servizio attivato Unione Confcommercio Imprese per l'Italia MI-LO-MB e da Aice (Associazione Italiana Commercio Estero) per ricevere assistenza e richiedere il rilascio dei certificati di origine presso la CCIAA (Camera di Commercio).

Il servizio è gratuito ed è rivolto alle aziende associate con ede legale/operativa nelle province di Milano, Lodi, Monza Brianza.

Sportello intrastat

La Direzione Settore Commercio Estero, in collaborazione con Promo.Ter Unione Confcommercio Imprese per l’Italia, ha istituito da tempo uno SPORTELLO INTRASTAT per le aziende associate allo scopo di assistere le imprese nell’adempimento degli obblighi relativi alla compilazione dei modelli INTRASTAT (gli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e servizi che i soggetti passivi d’imposta sono obbligati a presentare periodicamente presso gli uffici doganali).

Il servizio dello Sportello Intrastat
Tariffe mensili
Tariffe trimestrali


CALENDARIO SPORTELLO INTRASTAT E CIRCOLARI 2019
Calendario sportello intrastat 2019

Circolare - periodo di competenza luglio 2019
Circolare - periodo di competenza giugno e 2° trimestre 2019
Circolare - periodo di competenza maggio 2019
Circolare - periodo di competenza aprile 2019
Circolare - periodo di competenza marzo e 1° trimestre 2019
Circolare - periodo di competenza gennaio 2019
Circolare - periodo di competenza febbraio 2019

Dal 2010, è stata introdotta una normativa importante che coinvolge un numero sempre maggiore di aziende sottoposte a tale obbligo e che di seguito sintetizziamo:

Servizi

E’ introdotto l’obbligo di presentazione degli elenchi intrastat per le prestazioni di servizi intracomunitari rientranti nel nuovo art. 7 ter del DPR 633/72. Per la compilazione degli elenchi intrastat  per i servizi è opportuno precisare che tutti i dati richiesti sono a fini fiscali e obbligatori

Obbligo di invio telematico

La normativa prevede che l’invio degli elenchi avvenga OBBLIGATORIAMENTE per via telematica

Scadenza di presentazione

Elenchi mensili e trimestrali: entro il giorno 25 del mese successivo al periodo di riferimento. La scadenza in un giorno festivo nazionale e/o di sabato slitta al 1° giorno lavorativo successivo

Periodicità

A decorrere dal 1° gennaio 2018:

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI:
Sono stati aboliti i modelli intrastat trimestrali

Innalzato il limite dell'ammontare delle operazioni per l'individuazione dei soggetti che devono presentare gli elenchi riepilogativi mensili: la soglia è passada a 200 mila euro per gli acquisti di beni, a 100 mila euro per gli acquisti di servizi

VENDITE DI BENI E SERVIZI:
La presentazione con periodicità mensile o trimestrale resta ancorata alla soglia di 50 mila euro prevista dal Decreto del 22 febbraio 2010, in conformità alla direttiva 112/2006/CE

SOGLIE:
Le soglie operano in maniera autonoma: il superamento della soglia per una singola categoria non incide sulla periodicità relativa alle altre tre categorie di operazioni

Per informazioni sulle modalità di erogazione del servizio:

Direzione Settore Commercio Estero 

 02 7750456 | 344
 02 7750329
 commercio.estero@unione.milano.it

 
Richieste e segnalazioni