• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Modulo Nomina esterna DPO (Data Protection Officer)

Un servizio per fare le scelte giuste nella tua situazione specifica

Per entrare in contatto con lo Sportello GDPR & Sicurezza Informatica

FAI UNA DOMANDA AGLI ESPERTI

Vuoi approfondire la tua situazione?
PRENDI UN APPUNTAMENTO

NOMINA ESTERNA DATA PROTECTION OFFICER/PRIVACY OFFICER (DPO)

La designazione del DPO, ai sensi dell’art. 37, primo paragrafo, del GDPR, è obbligatoria in tre ipotesi:
1. se il trattamento di dati personali è effettuato da un’autorità pubblica o da un organismo pubblico;
2. quando le attività principali dell’organizzazione consistono in trattamenti che, richiedono il “monitoraggio regolare e sistematico” degli interessati “su larga scala”;
3. quando le attività principali dell’organizzazione consistono nel trattamento “su larga scala” di dati sensibili o giudiziari.
Nell’ambito dell’incarico annuale attribuito in questo servizio al DPO (Data Protection Officer), il predetto, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 39, par. 1, del Reg. UE 679/2016 è incaricato di svolgere, in piena autonomia e indipendenza, i seguenti compiti e funzioni:

  • Informare e consigliare il Committente in merito agli obblighi derivanti dalla normativa e conservare la documentazione da questa prevista;
  • Sorvegliare l’attuazione delle politiche di protezione dei dati da parte del Titolare del trattamento e degli incaricati, compresi l’attribuzione di ruoli e responsabilità, la formazione del personale e gli audit;
  • Sorvegliare l’applicazione della normativa con particolare riguardo ai requisiti di protezione dei dati fin dalla progettazione, la protezione di default, la sicurezza dei dati, l’informazione dell’interessato e le richieste di esercizio dei diritti;
  • Garantire la conservazione della documentazione;
  • Controllare che le violazioni dei dati personali siano documentate, notificate e comunicate; 
  • Controllare che per ogni nuovo trattamento venga effettuata la valutazione d’impatto e venga richiesta l’autorizzazione o la consultazione preventiva nei casi previsti; 
  • Fungere da punto di contatto per l’autorità Garante e cooperare con questa in caso di richieste.

Nell'eseguire i propri compiti il DPO considera debitamente i rischi inerenti al trattamento, tenuto conto della natura, dell'ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del medesimo.

Il Committente si impegna a:

  • Mettere a disposizione del DPO le risorse al fine di consentire l’ottimale svolgimento dei compiti e delle funzioni assegnate… (andrà specificato ad es. se è stato istituito un apposito Ufficio o gruppo di lavoro, le relative dotazioni logistiche e di risorse umane, nonché i compiti o le responsabilità individuali del personale);
  • Non rimuovere o penalizzare il DPO in ragione dell’adempimento dei compiti affidati nell’esercizio delle sue funzioni;
  • Garantire che il DPO eserciti le proprie funzioni in autonomia e indipendenza e in particolare, non assegnando allo stesso attività o compiti che risultino in contrasto o conflitto di interesse.

 

Tenuto conto delle caratteristiche di ogni singola Azienda, i prezzi dei moduli dei servizi sopracitati SONO PERSONALIZZATI

Il servizio è limitato alle aziende della Lombardia.
Al di fuori delle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza sarà richiesto il rimborso delle spese di trasferta a piè di lista.
L'adesione al Club della Sicurezza ed i servizi offerti potranno essere fruiti esclusivamente dalle aziende associate a Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza e/o associazioni aderenti, in regola con il pagamento dei contributi associativi.

 

Per entrare in contatto con lo Sportello GDPR & Sicurezza Informatica

FAI UNA DOMANDA AGLI ESPERTI

Vuoi approfondire la tua situazione?
PRENDI UN APPUNTAMENTO


 
Richieste e segnalazioni