• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

www.confcommerciopermilano.it - Idee e contributi per il futuro della città

Entra su www.confcommerciopermilano.it! Da Confcommercio Milano una piattaforma digitale aperta con proposte, spunti e riflessioni per i candidati alle elezioni amministrative del Comune - Carlo Sangalli: “Serve uno sforzo propositivo concreto per far ripartire Milano. Che poi significa far ripartire il Paese”

 
È online www.confcommerciopermilano.it. “Abbiamo dato vita a una piattaforma web – spiega il presidente Carlo Sangalli - dove alimentare la discussione ed ospitare le proposte di sviluppo del nostro mondo del terziario. Il futuro complesso di una Milano post Covid si costruisce anche così”.

“Si è chiuso un anno di emergenza – ricorda Sangalli - con una perdita di ricavi di quasi 40 miliardi e con drammatiche cadute a doppia cifra per tutte le attività che connotano quella Milano a tripla A, aperta attrattiva accogliente, che il Covid ha messo nell’angolo. Due esempi: dal – 45% medio per la ristorazione al – 65% medio per la ricettività e il turismo”.

In www.confcommerciopermilano.it Confcommercio Milano raccoglie idee, riflessioni, proposte - dalle imprese e dal sistema associativo rappresentato - per i candidati alle elezioni amministrative del Comune di Milano: una piattaforma digitale aperta, in costante aggiornamento, con informazioni, ricerche, sondaggi e l’interazione social.
La piattaforma è strettamente connessa con il portale confcommerciomilano.it.
www.confcommerciopermilano.it è organizzata in 5 macro aree tematiche: Sicurezza e salute, Lavoro, imprese e fisco, Attrattività, Smart City, Sostenibilità e mobilità.

Sono già disponibili su www.confcommerciopermilano.it i primi contributi del mondo associativo: Coordinamento filiera agroalimentare sul contrasto all’abusivismo; Epam (pubblici esercizi) sull’esercizio abusivo della somministrazione e vendita di alcolici, tema fortemente connesso alle problematiche della movida. E da Assomobilità le proposte di limitare la sosta continuativa sulle strisce blu e di un’unica app per la mobilità sostenibile.

Serve – sottolinea Sangalli - uno sforzo propositivo concreto per far ripartire Milano. Che poi significa far ripartire il Paese”.

 

04/03/21
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni