• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

LA CORREZIONE DI ERRORI IN BILANCIO

OIC 29

 

La correzione di errori contabili deve essere rilevata in bilancio nel momento in cui viene individuato l’errore e nel contempo sono disponibili le informazioni ed i dati per il suo corretto trattamento. Sono previste modalità di rilevazione contabile differenti in funzione della rilevanza dell’errore.

Fiscalmente, invece, la derivazione rafforzata non consente di attribuire rilevanza fiscale ai componenti rilevati a seguito della correzione di errori, posto che in relazione a tali proventi/oneri non sarebbe rispettato il principio di competenza fiscale.


Scarica circ n. 13

  02 7750303
  02 7752303
  tributario@unione.milano.it

08/05/19
Categoria: Area media

Tipologia: Scenario nazionale

 
Richieste e segnalazioni