• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Vaccino anti-Covid: il piano di Regione Lombardia

Covid: da Regione Lombardia è stato fatto il punto sulla campagna vaccinale e sono stati illustrati il piano di vaccinazione massiva e il nuovo sistema di prenotazione con le Poste (attivo dal 2 aprile). Somministrate finora in Lombardia 1.620.000 mila dosi di vaccino e il 63% degli over 80 ha ricevuto almeno una dose, il 28% anche la seconda. E’ stato utilizzato l’89% delle dosi consegnate. Le persone estremamente vulnerabili sono 366.705 e, di queste, 54.458 hanno ricevuto la prima e seconda dose.

Fino all’11 aprile ci si concentrerà sugli over 80 con due weekend (3-4 e 10-11 aprile). Dal 12 aprile si inizia con le persone da 75 e 79 anni per poi procedere . Circa 65.000 le dosi di vaccino al giorno.

La campagna è strutturata su quattro canali differenti: il canale digitale che spiega la modalità di prenotazione online (www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it); la prenotazione tramite call center (800 894 545); la rete capillare dei 1.083 Postamat (presenti sul territorio regionale lombardo), da fruire con la tessera sanitaria; la rete degli oltre 4.000 porta-lettere presenti in Lombardia (i postini rilasceranno la ricevuta necessaria all'utente per presentarsi al centro di erogazione dei vaccini). La prenotazione è diretta e non necessita di una pre-adesione.

 

Qui la guida alla prenotazione on line 

02/04/21
Categoria: Area media

Tipologia: Regione Lombardia

 
Richieste e segnalazioni