• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Torna il 12 settembre la Vogue for Milano

#vogueformilano19

E' stata presentata a Palazzo Morando l'11^ edizione della Vogue for Milano in programma il prossimo 12 settembre. Tra le novità presentate la Vogue Italia Street party che da Corso Vittorio Emanuele II animerà le vie del centro fino ad arrivare in Piazza Duomo. Tema scelto, la potenza delle parole, Words matter, che saranno protagoniste anche di una freestyle battle. Confermato infine il fine benefico dell'iniziativa:i fondi raccolti quest'anno saranno devoluti ai bambini di Quarto Oggiaro per avvicinarli alla musica e al teatro.

“Il mondo della moda - ha evidenziato il direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti - in questi anni si interroga su come diventare più democratico e inclusivo. Ma se c’è un evento che, fin dalla sua nascita, punta ad aprire le porte del nostro mondo al grande pubblico è proprio la Vogue For Milano. Per questo è più attuale che mai. Oggi quindi la Vogue For Milano non lascia, ma piuttosto raddoppia: diventando una grande festa per la città, oltre a un concerto gratuito in Piazza del Duomo. Una celebrazione fatta di parole, musica, emozioni”. 

“Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra Milano e Vogue Italia per un evento ormai entrato di diritto nel calendario degli appuntamenti della città” ha dichiarato l’Assessore alle Politiche per il lavoro, Attività produttive, Commercio, Moda e Design del Comune di Milano Cristina Tajani, che ha poi aggiunto “Vogue for Milano ha smesso di essere un evento di costume per diventare sempre più un momento grazie al quale avvicinare il grande pubblico e soprattutto i giovani ai nuovi linguaggi espressivi e della creatività, dalla fotografia all’arte passando per la musica. In quest’ottica abbiamo scelto di destinare i proventi di questa serata per finanziare l’acquisto di un pianoforte e di alcuni impianti di scena per dare la possibilità ai bambini di Quarto Oggiaro di avvicinarsi sin da piccoli alla creatività attraverso la musica o il teatro, grazie ai corsi realizzati dalle associazioni attive nel quartiere. Siamo convinti che l‘educazione al bello dovrebbe essere sempre parte dei percorsi di crescita dei nostri giovani, che restituiranno in valore, capacità, intelligenza, nel trovare il migliore sviluppo per la città”.

Il comunicato stampa del Comune di Milano 

23/07/19
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia