• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

INTERVISTA AL PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO SUL CORRIERE DELLA SERA

Sangalli: "Emergenza turismo, ora ristori e aiuti per il lavoro"

"La recrudescenza del Covid sta colpendo ancora il turismo. Siamo di nuovo in allarme rosso. Il bilancio 2021 si chiuderà con dati disastrosi. Rispetto al 2019, si sono perduti almeno 60 milioni di arrivi e 120 milioni di presenze in Italia, oltre a 13 milioni di viaggi degli italiani all'estero": è un'analisi di forte preoccupazione quella del presidente di Confcommercio Carlo Sangalli intervistato dal Corriere della Sera. "Le risorse finora messe in campo dal governo non sono sufficienti. Abbiamo chiesto fino all'ultimo giorno utile la proroga della cassa integrazione riconosciuta alle attività ferme a causa dell'emergenza sanitaria. I provvedimenti sono scaduti il 31 dicembre". Per il nuovo sistema di ammortizzatori sociali previsti dalla legge di bilancio 2022 "...servirà tempo per chiarire le procedure...Servirà un provvedimento con efficacia retroattiva dal 1° gennaio e vanno reperite le risorse per un nuovo ciclo di 'cassa Covid'". Sull'obbligo di Green pass "rafforzato" per tutti i lavoratori Sangalli rileva come sia "Una scelta difficile ma necessaria...Va evitato ad ogni costo che pandemia e crisi economica inneschino una pericolosa emergenza sociale".

Leggi l'intervista

  

 

05/01/22
Categoria: Area media

Tipologia: Scenario nazionale

 
Richieste e segnalazioni