• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

“Safe Working – Io riapro sicuro”

Contributi a fondo perduto fino a un massimo di 25mila euro. Domande, salvo esaurimento fondi, entro il 30 novembre

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia hanno introdotto modifiche al bando “Safe Working – Io riapro sicuro” estendendo benefici al Digital Business e prorogando la scadenza alle ore 12 del 30 novembre.

L'intervento aggiunto relativo al Digital Business prevede la realizzazione di sistemi di digitalizzazione di strutture e processi finalizzati a ridurre la diffusione dell’epidemia da Covid-19 e cogliere le nuove opportunità di digitalizzazione del business nello scenario post pandemico;

2. In relazione al nuovo intervento, vengono considerate ammissibili le spese in conto capitale relative a:

• strumenti, software, attrezzature digitali destinati agli spazi di contatto e alle relazioni a distanza con i clienti/utenti (es. totem interattivi, camerini e vetrine digitali, sistemi di pagamento, creazione e gestione catalogo, gestione promozioni/sconti/saldi con barcode/qrcode o altri tool digitali...);

• attrezzature hardware e software finalizzati a migliorare la gestione del magazzino ivi incluse le piattaforme per la distribuzione degli ordini e per la gestione della relazione a distanza con i fornitori;

• attrezzature hardware (es. personal computer fisso o portatile, tablet, ecc..) e software per la formazione a distanza e per favorire il lavoro in presenza attrezzando gli spazi nel rispetto del distanziamento sociale;

• attrezzature hardware e software per la gestione degli ordini anche tramite gestionali, piattaforme B2B, B2C e CRM;

• software per gestire l'attività d'impresa in forma virtuale anche con strumenti di realtà aumentata e integrazione CRM retail. 3. Le imprese che hanno già presentato domanda di contributo, possono presentare un’altra domanda ma solo in relazione all’intervento e alle spese riportati ai precedenti punti 1) e 2).

Ricordiamo che il bando prevede contributi a fondo perduto fino al 70% dell’investimento complessivo ammissibile per massimo di 25.000 euro a fronte di un investimento minimo di 1.300 euro. Le imprese che hanno già presentato domanda potranno integrarla per la nuova richiesta di contributo sugli interventi consentiti.

La domanda di contributo va compilata e inviata esclusivamente online a: http://webtelemaco.infocamere.it fino ad esaurimento fondi entro e non oltre le ore 12 del 30 novembre 2020.

Per info rivolgersi alla propria associazione di riferimento.

 

“Cernusco Città Europea dello Sport 2020

 

15/10/20
Categoria: Area media

Tipologia: Regione Lombardia