• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

EMERGENZA COVID E ZONA ROSSA

Milano: torna online “Spesa a domicilio”, la mappa georeferenziata del Comune di Milano

Con la "zona rossa" per l'emergenza Covid, torna online “Spesa a domicilio”, la mappa georeferenziata realizzata dal Comune di Milano per far conoscere ai cittadini le attività di vicinato presenti nel proprio quartiere. La mappa vuole supportare le attività commerciali di vicinato che effettuano consegne a domicilio e al tempo stesso fornire un servizio utile ai cittadini per evitare gli spostamenti non necessari.

“Spesa a domicilio” è il risultato della collaborazione tra l’Amministrazione comunale milanese, i nove Municipi, Confcommercio Milano e il suo sistema associativo, le associazioni di via e il supporto delle principali social street presenti in città. L’iniziativa è nata lo scorso marzo e, ricorda il Comune in quest'occasione di ripresa di "Spesa a domicilio", sono 826 le attività presenti sulla mappa. "Spesa a domicilio" ha fatto registrate oltre 215mila accessi sul Geoportale del Comune di Milano, e sono oltre 4mila i download dell’applicazione per smartphone.

"Rinnovo il mio personale invito tutti i commercianti a iscriversi e, per chi lo ha già fatto, a confermare o aggiornare i servizi offerti” ha dichiarato Cristina Tajani, assessore alle Attività produttive e Commercio del Comune di Milano.

“Spesa a domicilio” rimarrà attiva per tutta la durata delle restrizioni imposte dall'ultimo Dpcm del Governo e oltre.

La mappa di “Spesa a domicilio” e tutte le informazioni sono consultabili a questo link. È disponibile un apposito format di adesione dedicato agli esercizi che vogliono partecipare all'iniziativa, inserendo sulla mappa le informazioni riguardanti la propria attività e le modalità di consegna.

 

09/11/20
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni