• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Milano, con il DUC Isola il progetto “L’ISOLA ARTIGIANA”

Lo storico quartiere valorizza i suoi maestri del fare tra tradizione e innovazione

 

Promotori Confcommercio Milano e Confartigianato Milano, sostegno del Comune, collaborazione del Politecnico. Una mappa ed una app per attrarre milanesi e turisti. Restauro delle “Isole Lilla” del bookcrossing.

A Milano il quartiere Isola ritrova il suo profondo legame con il mondo dei mestieri e della sapienza artigiana. Presentato “L’ISOLA ARTIGIANA”, il progetto realizzato dal DUC (Distretto urbano del commercio) Isola, promosso da Confcommercio Milano e Confartigianato Milano, sostenuto dal Comune e realizzato in collaborazione con il Politecnico. “L’Isola Artigiana” vuole valorizzare il circuito di artigiani creativi (dai gioielli, ai mobili, al restauro) attraendo nuovo pubblico e nuovi operatori.

Isola è un quartiere dove la tradizione convive con l’innovazione; nel tempo è divenuto un luogo simbolo dell’evoluzione di Milano, un polo urbano che ha saputo coniugare le architetture contemporanee dei grattacieli di vetro con spazi, botteghe e atmosfere dal sapore antico. Un interessante esempio di ibridazione urbana che la città ha saputo cogliere e vivere spontaneamente, ma che ha ancora grandi potenzialità di sviluppo in chiave turistico-ricreativa.

Il progetto “L’ISOLA ARTIGIANA” prevede diverse attività: come la creazione di una mappa, cartacea e digitale pensata per i turisti e i cittadini che vogliono scoprire i negozi e i laboratori del quartiere. Il percorso è visibile anche sul web, alla pagina www.distrettoisola.it e anche su “Milano Distretto Isola”, una app dedicata in italiano e in inglese che riporta le schede per ogni artigiano, corredate di foto e storie. Sarà realizzata anche anche una versione pieghevole, in versione multilingue, che illustra i percorsi artigiani dell’Isola; all’esterno dei negozi e dei laboratori verrà collocata una bandiera segnaletica in materiale ecologico e duraturo, appositamente studiata e realizzata dal Politecnico. In occasione della presentazione del progetto - presso la Casa della Memoria, in via Confalonieri 14 - sono state consegnate le prime 40 bandierine segnaletiche.

Spazio anche alla cultura e all’arricchimento personale attraverso la riqualificazione delle “Isole Lilla” gli spazi dedicati al bookcrossing all'aperto, seguendo il modello della Piccola Biblioteca Libera con l’avvio di un'attività continuativa di ripristino dei libri da parte di una comunità di ragazzi disabili.

 

08/09/20
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia