• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Milano: avviata la procedura per il rinnovo delle concessioni nei mercati scoperti e nelle aree pubbliche. Domande online fino al 31 marzo

Approvate dalla Giunta comunale le linee di indirizzo

Sono state approvate dalla Giunta comunale milanese le linee di indirizzo per procedere al rinnovo delle concessioni per l’esercizio delle attività di commercio su aree pubbliche presso i mercati settimanali scoperti, i posteggi extra-mercato e le edicole. Il procedimento di verifica e rinnovo delle attuali concessioni da parte dell’Amministrazione comunale si inserisce in continuità con le linee guida emanate dal Ministero dello Sviluppo economico nel novembre 2020 e delle successive disposizioni attuative predisposte da Regione Lombardia

E’ stato predisposto un procedimento totalmente digitale sul portale www.impresainungiorno.gov.it dove è possibile trovare le informazioni e la modulistica necessaria per chiedere il rinnovo. Le dichiarazioni dovranno essere trasmesse fino al 31 marzo 2021.

Elemento fondamentale per il rinnovo delle concessioni l’assenza di debiti nei confronti del Comune di Milano, in particolare dei pagamenti dei canoni Cosap dal 2013 al 2019. A tal fine, nel corso del procedimento di rinnovo sarà data possibilità alle imprese di regolarizzare le proprie posizioni debitorie nelle modalità previste dai regolamenti comunali. Inoltre per edicole, chioschi e trespoli l’Amministrazione comunale  condizionerà il rilascio delle nuove concessioni anche all’esito favorevole di opportune verifiche e controlli sulle condizioni strutturali dei manufatti che ospitano tali attività così da garantire anche il decoro urbano. Le concessioni saranno rinnovate fino al 2032.

Rivolgersi alla propria associazione di riferimento (ambulanti: Apeca, 027750330 apeca@unione.milano.it).

12/01/21
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni