• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

OLIMPIADI MILANO - CORTINA 2026

Intervista a Lara Magoni, assessore al Turismo e Marketing territoriale di Regione Lombardia

Grazie alle Olimpiadi del 2026 l’intero territorio lombardo potrebbe essere coinvolto in un processo di promozione

Mancano poco più di sei anni ai Giochi Olimpici del 2026 ma sono molte le realtà ormai già al lavoro per rendere perfetto ogni aspetto dell’evento.  “Milano-Cortina sarà una grande opportunità. Il mio compito sarà quello di promuovere l’intera regione Lombardia. Non guardo solo a Milano. Voglio includere tutte le montagne, i territori lacustri, le zone d’arte e siti UNESCO verso una strada olimpica di promozione” -afferma Lara Magoni, assessore al Turismo e Marketing di Regione Lombardia – “Abbiamo 3 aeroporti internazionali e io da lì farò leva affinché tutto il territorio lombardo sia incluso in questa enorme opportunità per la Regione. Si lavora oggi per il 2026, che rappresenta la fine di un percorso e se sapremo lavorare bene potremo garantire un futuro sia a livello turistico che economico”.

Pensare al dopo olimpiadi è altrettanto importante infatti “il dossier Milano-Cortina ha vinto anche grazie agli investimenti sostenibili nell’utilizzo delle strutture già esistenti. Questo farà sì che anche dopo i Giochi avremo l’utilizzo di ciò che è stato generato su un territorio che andrà sicuramente a migliorare la propria offerta”.

Guarda qui l’intervista del 12 novembre.

20/11/19
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia