• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

INTERVISTA DEL PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO SUL CORRIERE DELLA SERA

EMERGENZA COVID-19 - Sangalli: "E' la tempesta perfetta: 270 mila aziende possono scomparire"

Colpiti anche da usura e costi più alti. L'incontro con il Governo per gli Stati Generali

Emergenza Covid-19: "Partiamo dai consumi che, - ha affermato nell'intervista al Corriere della Sera il presidente Carlo Sangalli a bilancio dell'incontro con il Governo per gli Stati Generali - nell'ipotesi di una piena ripartenza ad ottobre, avranno un crollo pari a circa 84 miliardi di euro" per il 2020. "Per arrivare - ha proseguito - ai rischi della chiusura di 270mila imprese...". E "Quasi il 30% delle imprese ha visto incrementare i costi per la burocrazia, per le procedure di sanificazione e igienizzazione. Il 10% degli imprenditori è esposto al rischio di usura o a tentativi di appropriazione anomala dell'azienda. Si profila la tempesta perfetta". Sugli Stati Generali e l'incontro con il Governo "L'auspicio è che queste giornate di confronto si traducano in risultati concreti. Perché servono risposte urgenti alle emergenze ancora aperte, dall'accelerazione e potenziamento di indennizzi e contributi a fondo perduto fino all'estensione delle moratorie fiscali". 

Leggi l'intervista

 

Carlo Sangalli - corriere della sera 17 giugno 2020

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

17/06/20
Categoria: Area media

Tipologia: Scenario nazionale