• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

PEC alla Camera di Commercio: scaduto il termine - Assegnazione d’ufficio dei domicili digitali entro il 31 ottobre

Il 15 settembre è scaduto il termine per comunicare al Registro Imprese il domicilio digitale (PEC) da parte di quelle imprese individuali e  società che non avevano ancora provveduto all’adempimento dell’obbligo di tale comunicazione.

Ricordiamo che, come previsto dalle determine n. 940 e 941 della Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi (scaricabili qui) alle imprese individuali e alle società che non avessero ancora provveduto alla suddetta comunicazione, la Camera di Commercio ha avviato la procedura di assegnazione d’ufficio del domicilio digitale (PEC) della loro impresa, applicando contestualmente la sanzione amministrativa per omesso adempimento. Il verbale di accertamento sanzionatorio sarà notificato nello stesso domicilio digitale (PEC) e conterrà la richiesta di pagare la sanzione di € 60 per le imprese individuali  e € 412 per le società (cui si aggiungeranno le spese di procedimento).

Il domicilio digitale (PEC) attribuito d’ufficio dalla Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi a imprese e società:

  1. a) avrà la seguente dicitura: codice fiscale_impresa@impresa.italia.it
  2. b) sarà valido solamente per il ricevimento di comunicazioni e notifiche e non consentirà di rispondere alle comunicazioni giunte;
  3. c) sarà disponibile all’indirizzo https://impresa.italia.it presso il cassetto digitale dell’imprenditore;
  4. d) sarà accessibile mediante identità digitale (SPID/CNS).

Il termine del procedimento di assegnazione d’ufficio dei domicili digitali è previsto per il 31 ottobre 2022.

 

16/09/22
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni