• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Il 1° dicembre la Fondazione Milano Cortina 2026 si è traferita nella nuova sede ai piani alti della Torre Allianz di City Life, a Milano. Il comitato organizzatore dei futuri giochi olimpici italiani ha lasciato il Pirellone per spostarsi nel grattacielo progettato dall'architetto giapponese Arata Isozaki insieme ad Andrea Maffei che, con i suoi 207 metri di altezza, è il più alto edificio d'Italia.

“I Giochi di Milano Cortina 2026 saranno interamente finanziati con risorse private e pienamente sostenibili sul piano economico, ambientale e sociale: una sfida così alta non poteva trovare una casa migliore - dice Vincenzo Novari, amministratore delegato della Fondazione - La disponibilità e l'attenzione di un gruppo così importante come Allianz dimostra che il progetto di Milano Cortina 2026, in un momento così difficile, è un'occasione imperdibile per il nostro Paese, proprio perché ha le potenzialità per parlare al mondo”. L’amministratore delegato di Allianz Spa Giacomo Campora risponde: “Siamo lieti di poter ospitare nella Torre Allianz a Milano gli uffici della Fondazione Milano Cortina 2026, a conferma dell'attenzione e dell'impegno di Allianz a promuovere i valori dello sport, come dimostrato dalle nostre importanti sponsorizzazioni sportive in Italia e a livello internazionale. Infatti, Allianz è orgogliosa di divenire dal primo gennaio 2021 il partner assicurativo globale del Movimento Olimpico e di quello Paralimpico”.

04/12/20
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni