• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Regione Lombardia - Avviso per il finanziamento di piani di Smart Working

Regione Lombardia ha approvato un Avviso per finanziare l’adozione di piani aziendali di smart working finalizzato a promuovere modelli innovativi di organizzazione del lavoro.

L’Avviso è rivolto ai datori di lavoro con almeno 3 dipendenti che non hanno ancora introdotto lo smart working, per: 

  • Azione A) servizi di consulenza e formazione finalizzati all’adozione di un piano di smart working con relativo accordo aziendale o regolamento aziendale;
  • Azione B) acquisto di “strumenti tecnologici” per l’attuazione del piano di smart working. 

Gli interventi sono articolati come segue: 

A. Supporto all’adozione del Piano di smart working:

- Attività preliminari all’adozione del piano di smart working
- Attività di formazione rivolta al management/middle management e agli smart worker
- Avvio e monitoraggio di un progetto pilota

B. Supporto all’attuazione del Piano di smart working:

- Acquisto di nuova strumentazione tecnologica hardware (notebook, smartphone, accessori) e software (funzionali allo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità smart working).

Il finanziamento è pari a 4.500.000,00 euro, suddiviso in:

  • € 3.000.000,00 destinati alla realizzazione di interventi nell’ambito dell’Azione A - Supporto all’adozione del piano di smart working
  • € 1.500.000,00 destinati alla realizzazione di interventi nell’ambito dell’Azione B - Supporto all’attuazione del piano di smart working. 

L’agevolazione è concessa sotto forma di voucher aziendale il cui valore varia in relazione al numero di dipendenti delle sedi operative/unità produttive attive e localizzate sul territorio di Regione Lombardia alla data di accettazione del finanziamento ed è fruibile all’interno dei seguenti massimali:

Numero di lavoratori

Importo totale del voucher

Per l’azione A - Adozione del piano

Per l’azione B - Attuazione del piano

Da 3 a 10 dipendenti

€ 7.500,00

€ 5.000,00

€ 2.500,00

Da 11 a 20 dipendenti

€ 10.500,00

€ 7.000,00

€ 3.500,00

Da 21 a 30 dipendenti

€ 15.000,00

€ 10.000,00

€ 5.000,00

Oltre i 30 dipendenti

€ 22.500,00

€ 15.000,00

€ 7.500,00

Il contributo si configura come aiuto di stato e verrà erogato in regime “de minimis”.

La domanda di finanziamento deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it a partire dalle ore 12:00 del 2 aprile 2020 fino ad esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre le ore 17:00 del 15 dicembre 2021.

I voucher sono assegnati a sportello, in base all’ordine cronologico delle domande, previa istruttoria sulla verifica dei requisiti di ammissibilità del bando.

 

Scheda sintetica Avviso

Avviso completo

 
 
 

 
Richieste e segnalazioni