• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Le nuove opportunità dei Fondi Strutturali 2021-2027 per la Lombardia

 Come devono prepararsi le imprese per partecipare ai bandi
del nuovo settennato e quali sono le sinergie con il PNRR?

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI

 

Se ti sei perso la diretta streaming di martedì 18 ottobre
o vuoi rivedere alcuni passaggi del webinar, trovi la registrazione qui:

Scarica di seguito le slide degli interventi:

  • Vittorio Calaprice - Analista politico - Rappresentanza in Italia della Commissione europea
  • Brunella Reverberi - Dirigente Vicario Unità Organizzativa Sistema Duale e Filiera Formativa,
    Autorità di Gestione 2021-2027 del Programma Regionale (PR) FSE+ 2021-2027
  • Dario Sciunnach - Dirigente U.O. Istruzione, Ricerca, Innovazione, Autorità di Gestione 2021-2027 del Programma Regionale (PR) FESR 2021-2027


Contenuti degli interventi

Un’occasione unica per le imprese del Terziario per comprendere come poter sfruttare le possibilità offerte dalla politica di coesione cofinanziata dall'Unione Europea, da Regione Lombardia e dallo Stato italiano, non tralasciando quanto previsto dal PNRR e dalle azioni complementari ad esso.

La Commissione Europea ci aiuterà a capire il quadro delle politiche di supporto alle imprese da parte della UE, dopo i sensibili aggiustamenti per i traumatici eventi degli ultimi anni (Brexit, Covid-19, la guerra nel cuore dell'Europa).

Con i dirigenti di Regione Lombardia scopriremo come si intende utilizzare gli strumenti del Fondo Sociale (FSE+) e di Sviluppo Regionale (FESR) per mettere a disposizione delle imprese un insieme di interventi coerente con la nuova politica UE.

Fasi.eu si occuperà di evidenziare le connessioni fra queste azioni di UE e Regione Lombardia e lo Stato italiano, il quale con il PNRR ha tradotto quanto disegnato da Next Generation Eu.

Confcommercio Milano infine descriverà l'azione quotidiana dell'Area Diritto e Politiche UE per accompagnare le imprese "dentro" questo mondo, con strumenti quali lo Sportello Europa e la Convenzione con Fasi.eu

 


 
 
Richieste e segnalazioni