• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI CORRISPETTIVI

Operazioni esonerate

 

La memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri da parte di tutti i soggetti passivi Iva esercenti commercio al minuto e attività equiparate da opzionale è diventato obbligatorio dal 1° luglio 2019 per gli operatori che, nel 2018, hanno avuto un volume d’affari complessivo superiore a 400 mila euro e dal 1° gennaio 2020 per tutti gli altri.
Il decreto in esame individua le operazioni per cui, nella fase di prima applicazione del nuovo adempimento, non opera il suddetto obbligo.


Scarica circ n. 18

  02 7750303
  02 7752303
  tributario@unione.milano.it

21/05/19
Categoria: Area media

Tipologia: Scenario nazionale

 
Richieste e segnalazioni