• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Vimercate: due bandi comunali, su proposta dell’Associazione territoriale Confcommercio, per il rilancio del commercio cittadino. Domande dal 1° al 30 settembre

Dal Comune di Vimercate, su proposta dell’Associazione territoriale Confcommercio di Vimercate due bandi - dotazione complessiva di 200.000 euro - con contributi a fondo perduto per riqualificare, sostenere e promuovere il commercio di vicinato.

Bando per l’apertura di nuove attività. Contributi a fondo perduto pari a 150mila euro che saranno erogati per un terzo della somma, 50mila euro quest’anno e in due successive rate a saldo nel 2020 e 2021.I destinatari del bando sono persone e società che intendono aprire nuove attività nel centro storico di Vimercate e di Oreno. Più precisamente in via Vittorio Emanuele, piazza Roma, via Leonardo da Vinci, piazza Santo Stefano, piazza Castellana e vie adiacenti, via Mazzini, via Cavour, via Garibaldi e, nel centro storico di Oreno, in via Madonna e via Borromeo. Il contributo erogato, che sarà al massimo di 15.000 euro, potrà essere utilizzato per spese di investimento. Prevedendo in graduatoria un punteggio maggiore per i negozi con almeno un socio di età inferiore ai 35 anni. Le attività ammesse devono essere situate al piano terreno ed avere accesso direttamente dalla strada/marciapiede, con possibilità dell’uso dei piani superiori purché collegati ai locali al piano terra. Sono ammissibili le spese sostenute tra il 01/01/2019 e il 31/10/2021, per interventi finalizzati all’avvio delle nuove attività commerciali e dovranno riguardare, per esempio, i costi relativi alla costituzione dell’attività (start up); spese per affitto locali, per organizzazione di iniziative e di campagne di promozione, per la realizzazione di brochure e materiali editoriali, per leasing o contratti di manutenzione, spese sostenute per la gestione ordinaria dell’attività; per l’acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, strutture non in muratura e rimovibili, acquisto e sviluppo di software gestionali, professionali, installazione e/o adeguamento degli impianti (elettrico, idraulico, sanitario, riscaldamento, raffrescamento) e interventi edilizi strettamente funzionali all’attività. Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda di contributo. Scaduto il termine di presentazione delle domande, l’Amministrazione comunale e la Confcommercio Vimercate, esamineranno le domande e stileranno una graduatoria che sarà pubblicata il 15 ottobre. L’assegnazione dei punteggi sarà determinata da una commissione secondo i criteri indicati nel bando.

Le domande potranno essere presentate in Comune dal 1° al 30 settembre, solo via posta elettronica certificata all’indirizzo vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it .

 

Scarica il bando

Scarica la modulistica

Bando per il sostegno delle attività economiche. Il bando, realizzato in collaborazione con la Confcommercio di Vimercate, è dedicato a tutte le imprese commerciali di vicinato, pubblici esercizi e artigianali di servizio e d produzione alimentare con sede operativa a Vimercate per investimenti in beni strumentali con l’obiettivo di migliorare la funzionalità e l’attrattività degli esercizi. Il bando mette a disposizione 50.000 euro per contributi a fondo perduto che saranno erogati in misura del 50% della spesa effettivamente sostenuta con un minimo di richiesta di investimento pari a 1.000 euro; il contributo massimo erogato è di 3.000 euro. Le spese che saranno oggetto di contributo saranno quelle effettuate dal dicembre 2018 al 15 novembre 2019 per l’acquisto di beni strumentali e attrezzature professionali e per l’acquisto di beni finalizzati al miglioramento dell’attrattività del negozio come per esempio l’acquisto di mobili, arredi e attrezzature del negozio, insegne, tende da sole, fioriere, strumenti elettronici innovativi (pc di ultima generazione destinati stabilmente al punto vendita, con esclusione di ipad, tablet, smarthphone e simili), registratori di cassa abilitati alla fatturazione elettronica e alla trasmissione di dati, apparecchi per la filodiffusione, wifi, attrezzature innovative per la vetrinistica (totem, display, vetrine interattive), strutture per dehor (tavolini, sedie, apparecchi per il riscaldamento), spese per impianti e attrezzature di sicurezza; e spese per impianti di illuminazione interna o esterna. Possono partecipare al bando tutte le attività in regola con i requisiti professionali e morali per lo svolgimento delle attività commerciali, non soggette ad amministrazione controllata, a concordato preventivo o a fallimento e che non abbiano in corso pendenze o inadempienze nei confronti della Pubblica Amministrazione. Sono esclusi dal contributo gli interventi che prevedono la sola installazione di rivenditori automatici, senza quindi presenza in loco di personale addetto all’attività di vendita o somministrazione, call center e internet point, attività finanziarie, di intermediazione mobiliare, compro oro, argento e simili e le attività economiche che possiedono o prevedono la realizzazione di aree dedicate all’installazione di apparecchi per il gioco d’azzardo.

Le domande di contributo vanno presentate unicamente via pec alla Confcommercio di Vimercate (vimercate.confcommerciomilano@ticertifica.it), dal 1° al 30 settembre. Moduli e bando sono disponibili sul sito del Comune di Vimercate. Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda di contributo. Queste le tempistiche: 1° settembre 2019: inizio presentazione domande; 30 settembre 2019: termine presentazione domande; 15 ottobre 2019: pubblicazione della graduatoria; 15 novembre 2019: termine rendicontazione; 30 novembre 2019: termine verifiche ammissibilità e inizio accredito contributo.

Scarica il bando

Scarica la modulistica

24/07/19
Categoria: Area media

Tipologia: Monza Brianza Provincia