• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Milano, ritorno alla normalità per orari di negozi non alimentari e uffici

Tempi di Milano: sospesa l'ordinanza che contingentava gli orari per rispondere all’emergenza Covid-19

Il Comune di Milano, in accordo con la Prefettura, ha sospeso (decorrenza 8 luglio) il provvedimento - derivato dal "Patto Milano per la scuola" - con il quale, in questi mesi di emergenza sanitaria, sono stati diversificati gli orari delle attività commerciali e degli uffici per consentire il rientro a scuola degli alunni e l’accesso in sicurezza al trasporto pubblico locale.

La sospensione del provvedimento si è resa possibile dopo la chiusura delle scuole che ha significativamente diminuito l’afflusso di utenti sulla rete di trasporto pubblico. E si è tenuto conto anche dell’innalzamento all’80% della capienza sui mezzi pubblici, in vigore in zona bianca.

Il provvedimento di sospensione resterà in vigore fino alla riapertura dell’istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, quando ci sarà il probabile rientro al 100% in presenza nelle scuole e al 50% nelle università.
Le misure - precisa il Comune - restano comunque condizionate dall’evoluzione del contesto sanitario a livello nazionale e territoriale e dal conseguente quadro normativo di riferimento.

08/07/21
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni