• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

MOVE-IN

Ambulanti: prorogata al 30 aprile la scadenza per l’installazione di Move-In

Regione Lombardia ha prorogato al 30 aprile la scadenza (inizialmente prevista al 31 marzo 2020) della deroga per l’installazione della “scatola nera” Move In (il controllo delle emissioni degli autoveicoli attraverso il monitoraggio delle percorrenze). Gli operatori del commercio ambulante potranno aderire a Move-In su base triennale, con la possibilità di percorrere la somma dei chilometri concessi annualmente nell'arco del triennio.
Per gli autonegozi e gli automarket (furgoni allestiti per la vendita di prodotti alimentari freschi e da cuocere) sarà prevista l’assimilazione ai veicoli di classi Euro superiori (Euro 0 assimilati a Euro 2 ed Euro 1 e 2 assimilati a Euro 3. Ciò consentirà la percorrenza di 6.000 km/anno per i veicoli Euro 0 e di 9000 km/anno per i veicoli Euro 1 e 2.
A chi aderisce a Move-In è consentito muoversi per recarsi ai mercati anche in caso di limitazioni temporanee del traffico per l’inquinamento.
La proroga del Move In è stata resa possibile dall’accordo che Fiva Confcommercio e Apeca (e Anva Confesercenti) hanno raggiunto con Raffaele Cattaneo, assessore regionale ad Ambiente e Clima.

Per il Move In rivolgersi ad Apeca (e alle associazioni territoriali Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza).  

Fonte Lombardia Notizie

11/03/20
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia