• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Mobilità a Milano: la disciplina di Area B e Area C

Info di aggiornamento

Deroghe ai divieti per chi sostituisce diesel euro 5 con un mezzo sostenibile. Comune di Milano: online il modulo per fare richiesta

Sul sito del Comune di Milano (QUI) è possibile fare richiesta di deroga ai divieti ambientali di Area B e Area C, che entrano in vigore dal 1° ottobre 2022. Chi ha deciso di sostituire il proprio veicolo inquinante (e quindi soggetto al divieto) con un mezzo a basso impatto ambientale, sottoscrivendo un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine, potrà continuare ad accedere in Area B e Area C fino alla consegna del nuovo veicolo, e comunque non oltre il 30 settembre 2023.
La concessione della deroga vale anche per i tassisti e i titolari di licenza d’esercizio di noleggio con conducente. Solo per Area B sono compresi gli autobus adibiti al servizio di trasporto pubblico locale.
La deroga ha l’obiettivo di compensare chi ha già avviato (o lo farà a breve) la pratica per sostituire un diesel Euro 5, ma non è ancora in possesso del mezzo non inquinante a causa dei lunghi tempi di consegna, dilatati dalla mancanza delle materie prime.
La richiesta di deroga va inoltrata entro il 19 settembre, i contratti devono essere sottoscritti non oltre il 14 settembre.
Contestualmente l’Amministrazione comunale milanese sta per aprire il bando per l’erogazione di contributi per sostenere l'acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale a fronte della rottamazione di un mezzo inquinante: due milioni riservati alle imprese e tre milioni per cittadine e cittadini residenti a Milano, con contributi maggiorati per i redditi con Isee fino a 20mila euro.

_______________________________________________________________________________________________ 

A Milano, con la fine dello stato di emergenza sanitaria, sono stati ripristinati dal Comune in Area C e Area B i limiti congelati a causa della pandemia.

Scattano il 1° ottobre i divieti in Area C per alcune categorie di veicoli per il trasporto persone (per quanto riguarda i veicoli trasporto cose, già dal 2019 non possono entrare gli euro 4 diesel, e i prossimi divieti scatteranno il 1° ottobre 2023 per gli euro 5 diesel – qui il calendario completo  punto 15 –).

Prevista inoltre (nella stessa delibera comunale) che la deroga in Area C nella fascia oraria 8 – 10 per i veicoli trasporto cose sia in vigore fino al 30 settembre 2022.

In Area B scattano sempre il 1° ottobre, i divieti che riguardano i veicoli trasporto cose (N1, N2, N3) e si riferiscono a:

  • Diesel Euro 4 leggeri (N1) e Euro IV pesanti (N2-N3) senza FAP
  • Diesel Euro 4 leggeri (N1) con FAP di serie e campo V.5 > 0,0045 g/km
  • Diesel Euro IV pesanti (N2-N3) con FAP di serie e campo V.5 > 0,01 g/kWh
  • Diesel Euro 4 leggeri (N1) e Euro IV pesanti (N2-N3) con FAP di serie e V.5 senza valore6

Questi veicoli, aderendo al progetto Move-In di Regione Lombardia e installando la scatola nera, potranno circolare in Area B in deroga per una percorrenza annuale chilometrica massima stabilita in base al tipo di veicolo (si vedano le tabelle, al punto 13 della d.d. 2496 Area B).

 

Inoltre, ogni veicolo è derogato dai divieti di accesso e circolazione in Area B per 50 giorni, anche non consecutivi, senza obbligo di registrazione della targa, solo al primo anno di entrata in vigore del divieto a cui è soggetto il veicolo, ferme restando le limitazioni e i divieti regionali.

Visto che ogni divieto entra in vigore il 1° ottobre di ogni anno, la concessione dei 50 giorni di accesso e circolazione in deroga è riferita al periodo 1° ottobre - 30 settembre dell'anno successivo.

Ad esempio un veicolo trasporto cose euro 4 diesel, il cui divieto scatta il 1° ottobre 2022, la deroga di 50 giorni vale dal 1° ottobre 2022 al 30 settembre 2023.

Anche per i veicoli oggetto dei divieti ambientali entrati in vigore a partire dall’11 gennaio 2021 (trasporto cose benzina euro 1, diesel euro 3, diesel euro 0,1,2 3, con FAP Euro 4), la concessione dei 50 giorni in deroga è riferita al periodo decorrente dal primo accesso alla data del 30 settembre 2023.

Oltre ai 50 giorni di deroga, i veicoli destinati al trasporto cose di proprietà o in uso esclusivo di imprese con sede a Milano, possono usufruire di 25 giorni aggiuntivi. I giorni aggiuntivi sono 5 per le imprese con sede fuori Milano.

Sono infine previste ulteriori deroghe (divieto posticipato di un anno rispetto alla data di entrata in vigore prevista) per alcune categorie di veicoli, tra le quali ricordiamo: quelli di lavoratori che effettuano il tragitto casa lavoro e viceversa in turni con ingresso al lavoro prima delle ore 7 o uscita dopo le ore 21, veicoli utilizzati da agenti di commercio, veicoli trasporto persone intestati a imprese delle categorie costruzioni, installazione, manutenzione.

 

Area B Divieti di accesso e circolazione veicoli trasporto persone

Area B Divieti di accesso e circolazione veicoli trasporto cose

Area B Divieti di accesso e circolazione motoveicoli e ciclomotori

 

 

Consulta la pagina MoVe- in di Regione Lombardia

Consulta la pagina MoVe- del  Comune di Milano

 

 

01/08/22
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni