• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Lavoratori autonomi, professionisti iscritti alle casse e professionisti iscritti alla gestione separata Inps: fino al 30 novembre è possibile presentare la domanda per il bonus di 200 euro

Bonus aggiuntivo di 150€ per i redditi inferiori ai 20.000€

Fino al 30 novembre è possibile richiedere on line il bonus 200 euro.

Il contributo può essere richiesto da:

  • lavoratori iscritti alla gestione speciale dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli artigiani, istituita presso l’INPS ;
  • lavoratori iscritti alla gestione speciale dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli esercenti attività commerciali, istituita presso l’INPS (anche gli agenti di commercio);
  • lavoratori iscritti alla gestione speciale per i coltivatori diretti e per i coloni e mezzadri;
  • pescatori autonomi;
  • liberi professionisti iscritti alla Gestione separata dell’INPS, compresi i partecipanti agli studi associati o società semplici 

Possono inoltre richiedere l’indennità anche i lavoratori iscritti come coadiuvanti e coadiutori alle gestioni previdenziali degli artigiani, esercenti attività commerciali e i coltivatori diretti e per i coloni e mezzadri.

Il Bonus di 200 euro può essere richiesto da coloro che, nel 2021, hanno percepito un reddito tra i 20 e i 35 mila euro.

L’indennità aumentata di 150 euro dal Dl Aiuti Ter nel caso in cui i lavoratori interessati, sempre nell’anno di imposta 2021, abbiano percepito un reddito complessivo non superiore ai 20.000 euro.

Per beneficiare dell’indennità i richiedenti devono aver effettuato entro il 18 maggio di quest’anno, almeno un versamento contributivo totale o parziale alla gestione di iscrizione per la quale è richiesta l’indennità.

Leggi la circolare esplicativa Inps

 

28/09/22
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni