• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Regolamento edilizio Milano e obblighi vigenti per accessibilità’ ai disabili

 

Il Regolamento Edilizio del Comune di Milano prevede che tutti gli edifici aperti al pubblico abbiano ingressi accessibili alle persone con disabilità. 

Tutte le attività con un ingresso fronte strada, commerciali, ricettive, culturali, sportive e per lo spettacolo, sono obbligate ad adottare soluzioni tecniche per il superamento del/dei gradini di ingresso con scivoli provvisori/rimovibili e il posizionamento di un campanello di chiamata.

Per la predisposizione e presentazione al Comune di Milano (in forma cartacea o in modalità on-line) della domanda (Mod. A1) per l’Occupazione Suolo Pubblico con pedana mobile-provvisoria e campanello di chiamata, è stata stipulata una convenzione con alcuni architetti che prevede condizioni di favore per tutti gli associati Confcommercio Milano.

VANTAGGI

La tariffa concordata di 200 + contributo Cassa Ingegneri e Architetti (4%) + Iva 22% prevede le seguenti prestazioni da parte del tecnico:

  • rilievo dell’area prospiciente l’esercizio
  • elaborazione dei rilievi e restituzione di elaborati grafici
  • redazione di planimetria con indicazione della posizione del manufatto con indicazione delle misure di ingombri e materiali di realizzazione
  • simulazione fotografica dell’intervento
  • compilazione della modulistica necessaria
  • presentazione della pratica (presso gli uffici comunali o in modalità telematica)

Sono escluse le spese vive connesse (ad es. bollettini, oneri di cancelleria, bolli, etc.).

Scopri i professionisti convenzionati sul sito di ItaliaProfessioni:www.italiaprofessioni.it/italiaprofessioni/istituzionale/iniziative/convenzioni/

CONTATTI

ITALIAPROFESSIONI
Corso Venezia, 47 - 20121 Milano
Tel. 02.7750565
italiaprofessioni@unione.milano.it
www.italiaprofessioni.it

Utimo aggiornamento: novembre 2021

Scarica QUI la convenzione


 
Richieste e segnalazioni