• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

È iniziato il 17 febbraio a Milano il tour dedicato alle Olimpiadi promosso dal sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi Antonio Rossi nelle scuole medie e superiori. Lo scopo del progetto è quello di incontrare i ragazzi e avvicinarli ai Giochi Olimpici invernali del 2026, partendo dal racconto di come quello che è iniziato come un grande sogno sia poi diventato realtà.
La prima tappa del tour si è svolta nel liceo civico Alessandro Manzoni di Milano e oltre al sottosegretario Rossi, pluricampione olimpico, ha preso parte anche la campionessa italiana di nuoto paralimpico Alessia Berra, impegnata anch'essa nelle scuole con il progetto 'Ma si può' volto a promuovere l'inclusione, attraverso lo sport e nello sport, dei bimbi diversamente abili.
"Ho accolto con grande piacere l'invito di questi ragazzi - ha spiegato Rossi - perché sono convinto che oggi sia quanto mai importante far conoscere le Olimpiadi che vedranno protagonista la nostra Regione proprio a partire da chi, nel 2026, avrà l'età giusta per 'viverle'. Chissà che fra di loro non ci sia qualche campione di domani".
Il sottosegretario ha raccontato agli studenti la propria passione per la canoa ripercorrendo le tappe che lo hanno portato a vincere cinque medaglie olimpiche, sette medaglie ai mondiali e un oro e due bronzi agli Europei. "La passione che ho sempre avuto per lo sport - ha spiegato Rossi - la voglia di fare sempre di più e meglio, cercando ogni giorno di andare 'un pochino oltre', è la stessa che mi ha spinto a scendere in campo e ad affrontare sfide che, almeno sulla carta, sembravano impossibili come quella di aggiudicarsi l'organizzazione dei Giochi olimpici. Anche in questo caso ce l'abbiamo messa tutta e il gioco di squadra ha fatto la differenza”.

26/02/20
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni