• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

News

Il Consiglio comunale di Milano, nella seduta di lunedì 25 luglio 2022, ha approvato all’unanimità la delibera relativa alla “Garanzia contribuzione economica per l'organizzazione dei Giochi Paralimpici” per lo stanziamento di 13,75 milioni di euro in accantonamento per garantire la Fondazione Milano Cortina 2026 da eventuali perdite. Si tratta di un atto dovuto a cui sono tenuti ad adempiere tutti i membri della Fondazione (Regioni Lombardia e Veneto, Comuni di Milano e di Cortina d’Ampezzo, Province autonome di Trento e Bolzano).

Il testo stabilisce che una parte del fondo passività potenziali di cui al Risultato di Amministrazione 2021 - pari a 13,75 milioni di euro - sarà allocata come quota di garanzia di competenza del Comune di Milano per l’organizzazione delle Paralimpiadi invernali 2026.

Tra gli obblighi dei membri della Fondazione Milano Cortina 2026, infatti, è previsto l’intervento solidale nelle eventuali perdite (shortfall) che si dovessero presentare.

Per la gestione dei giochi paralimpici, la Fondazione ha previsto 55 milioni di euro complessivi, ripartiti in modo uguale tra le due aree geografiche che ospiteranno la manifestazione. Per l’Area Lombarda, la quota viene suddivisa in maniera egualitaria tra Regione Lombardia e Comune di Milano

26/07/22
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia

 
 
Richieste e segnalazioni