• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

News

Sci alpino e sci alpinismo sono le discipline olimpiche che si svolgeranno a Bormio durante le prossime Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026. Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche di ciascuno sport e la sede nella quale si disputeranno le competizioni.

Sci alpino

Lo sci alpino è uno sport invernale che vanta una storia tra le più antiche: già a partire dai nove mila anni a.C., infatti, gli sci sono stati parte integrante della vita quotidiana nei paesi più freddi (Norvegia, Finlandia, Svezia, Russia) come mezzo di trasporto. Si sviluppa come sport a partire dalla metà del XIX secolo grazie all’introduzione di attrezzature moderne che permettevano di eseguire più facilmente le curve in discesa e Sondre Norheim che rese popolari gli sci con lati sagomati e gli attacchi con fasce rigide fatte di salice.

Nel secondo dopoguerra incominciò a diventare uno sport largamente praticato e si diffusero in tutta Europa e Nordamerica numerose stazioni sciistiche attrezzate con impianti di risalita e collegamenti stradali e ferroviari.

Lo sci alpino è entrato per la prima volta nel programma di gara di un’Olimpiade nel 1936 in occasione dei IV Giochi olimpici invernali di Garmisch-Partenkirchen. La disciplina si compone di sei specialità: discesa libera, supergigante, slalom gigante, slalom speciale, combinata, che unisce una prova di discesa e una di slalom, e la supercombinata, che unisce una prima manche di discesa breve o di supergigante e una seconda di slalom.

Le gare di Sci alpino nel 2026 si svolgeranno a Bormio.

Sci alpinismo

Lo sci alpinismo è una disciplina sportiva invernale che deriva dall’unione di due sport: lo sci e l’alpinismo. Gli atleti utilizzano appositi sci provvisti di attacchi mobili (come nello sci di fondo) ai quali vengono applicati specifici materiali sintetici (un tempo pelli di foca) per consentire lo scivolamento in avanti e la tenuta in salita. Nei tratti più impervi è consentito rimuovere gli sci e utilizzare la classica attrezzatura da alpinismo. Segue la fase di discesa con gli sci in percorsi innevati fuoripista.

Negli ultimi 10 anni il numero dei praticanti è passato dai 33.000 del 2010-11 ai 94.500 del 2019-20. A livello agonistico, il team italiano ha portato a casa ben 63 medaglie in 11 edizioni dei mondiali partendo dalla prima a Serre Chevalier nel 2002.

Lo sci alpinismo diventerà disciplina Olimpica per la prima volta a Milano Cortina 2026. Verranno assegnate medaglie in cinque specialità: due maschili (Sprint/Individuale), due femminili (Sprint/Individuale) e una staffetta mista.

Le gare di Sci alpino nel 2026 si svolgeranno a Bormio.

 

 

26/07/22
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia

 
 
Richieste e segnalazioni