• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Protocollo ANTISMOG

Il protocollo antismog della Città Metropolitana di Milano, derivato da una collaborazione tra la Provincia di Milano e i comuni ricadenti nel territorio della provincia, stabilisce le azioni da attuare per il miglioramento della qualità dell'aria e il contrasto all'inquinamento atmosferico locale.

Il Comune di Milano è tra i comuni che hanno aderito al protocollo, perciò il protocollo entra in vigore nel territorio del Comune di Milano quando per dieci giorni consecutivii valori di PM10 registrati dalle centraline sono fuorilegge. Tutte queste misure persistono fino quando, per tre giorni consecutivi, i livelli del PM10 tornano sotto la soglia dei 50 microgrammi. 

I punti principali sono:

  • blocco degli euro 3 diesel dalle 8.30 alle 18.00 per gli autoveicoli privati, dalle 7.30 alle 10.00 per gli autoveicoli commerciali,
  • invito, rivolto agli esercizi commerciali, a tener chiuse le porte dei negozi, per evitare le dispersioni di calore;
  • nelle case e negli uffici la temperatura massima è di 21° C
  • deve essere ridotto di due ore, da 14 a 12 ore, il periodo massimo di accensione dei riscaldamenti.

Sul sito della città metropolitana è possibile controllare i valori di PM10 e verificare se il protocollo è in vigore.

Scarica il documento integrale (fonte Città Metropolitana di Milano)


 
Richieste e segnalazioni