• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Lotta all'infiltrazione economica della 'ndrangheta - 20/06/2019

La 'ndrangheta sta cambiando le proprie modalità di infiltrazione nelle regioni del nord.

L'infiltrazione classica passava per il traffico di stupefacenti, il controllo dei locali, le estorsioni, il settore edile, immobiliare e le gare d'appalto.

Oggi la 'ndrangheta ha capito che la crisi economica rappresenta un'ulteriore importante opportunità di reimpiego della grande liquidità di denaro in suo possesso. Ciascuna famiglia di 'ndrangheta individua – con l'aiuto di professionisti o burocrati compiacenti – le micro e piccole imprese in difficoltà economica o finanziaria.

A loro si propongono attraverso l'usura o attraverso offerte di acquisizione della proprietà dell'azienda, spesso garantendo al proprietario continuità lavorativa nella stessa azienda. In tal modo acquisiscono decine di aziende e inquinano il tessuto economico locale.

Con questo corso vogliamo trasmettere agli associati comportamenti idonei a difendersi efficacemente dalla 'ndrangheta e dalle sue eventuali azioni di intimidazione, aiutandoli a riconoscere i segnali di avvicinamento e i tentativi di acquisizione di nuove imprese da parte di questa organizzazione.

 

Programma dei lavori

Cos’è la ‘ndrangheta

  • conoscenza del codice di comportamento, organizzazione, linguaggi, sub-cultura mafiosa

L’infiltrazione nelle imprese a Milano e in Lombardia. I gravi rischi che si corrono: come respingere la ‘ndrangheta.

  • Metodi e strategie di infiltrazione nel territorio, metodi di intimidazione
  • Rischi e conseguenze personali e penali in caso di infiltrazione nella propria azienda
  • Casi di infiltrazione realmente accaduti
  • Opportunità e possibilità di tutela personale e della propria impresa attraverso il rapporto con le forze dell'ordine e la magistratura
  • Come comportarsi in caso di gare dove si rileva la presenza della ‘ndrangheta
  • Come comportarsi in caso di crisi della propria impresa: gli errori più comuni da evitare
  • Atteggiamenti e comportamenti da adottare in caso di contatti diretti
  • Come rendere la propria impresa più forte e prevenire l’infiltrazione della ‘ndrangheta

Calendario: 20 giugno 2019 ore 9.00–13.00

Sede:
Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza
Sala Pavoni - Corso Venezia 47 - Milano

Per informazioni 
Direzione Risorse Umane,
Formazione e Studi
  02 7750 677
  formazione@unione.milano.it

COMPILA I CAMPI DEL FORM PER ISCRIVERTI:

il corso è gratuito, le iscrizioni sono aperte a tutti gli associati e saranno accettate in ordine cronologico fino ad esaurimento dei posti disponibili.

ATTENZIONE!

E’ stato raggiunto il numero massimo previsto. E’ possibile accedere ad una lista d’attesa compilando comunque il form. Sarete contattati qualora ci fossero delle rinunce o si prevedesse una nuova edizione del corso.

Ragione Sociale:*
Partita Iva:*
Indirizzo:*
Sito:
Email:
Nome Partecipante:*
Cognome Partecipante:*
Telefono:*
Email partecipante:*
 
Per consultare l'informativa privacy ai sensi dell’ART. 13 del regolamento UE 2016/679 clicca qui
CONSENSO AI SENSI DELL’ART. 7 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679
In ossequio a quanto disposto dall’art. 7 del Regolamento UE, dichiaro di aver compreso integralmente l’informativa fornita da Unione Confcommercio quale Titolare del Trattamento e acconsento al trattamento dei miei dati personali per la finalità al punto 1 e in particolare per rispondere a richieste o domande presentate dall'interessato, risolvere i problemi relativi ai servizi proposti e ricevere consigli utili volti al miglioramento dei servizi stessi
*
Acconsento
Non acconsento
 
al trattamento deli miei dati personali per le finalità al punto 2 e in particolare invio, anche via email, di inviti, per la partecipazione a corsi di formazione, convegni, manifestazioni e altri eventi, anche attraverso newsletter, nonchè attività di marketing tramite l'invio, anche via email, di materiale promozionale e di informazioni di interesse per le azienda rappresentate da Unione Confcommercio.
*
Acconsento
Non acconsento

Tutti i campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.
 


 
 
Richieste e segnalazioni