• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Sportello Intrastat

La Direzione Settore Commercio Estero, in collaborazione con Promo.Ter Unione Confcommercio Imprese per l’Italia, ha istituito da tempo uno SPORTELLO INTRASTAT per le aziende associate allo scopo di assistere le imprese nell’adempimento degli obblighi relativi alla compilazione dei modelli INTRASTAT (gli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e servizi che i soggetti passivi d’imposta sono obbligati a presentare periodicamente presso gli uffici doganali).

Il servizio dello Sportello Intrastat
Tariffe mensili
Tariffe trimestrali


CALENDARIO SPORTELLO INTRASTAT E CIRCOLARI 2019
Calendario sportello intrastat 2019

Circolare sportello intrastat - periodo di competenza aprile 2019
Circolare sportello intrastat - periodo di competenza marzo e 1° trimestre 2019
Circolare sportello intrastat - periodo di competenza gennaio 2019
Circolare sportello intrastat - periodo di competenza febbraio 2019

Dal 2010, è stata introdotta una normativa importante che coinvolge un numero sempre maggiore di aziende sottoposte a tale obbligo e che di seguito sintetizziamo:

Servizi

E’ introdotto l’obbligo di presentazione degli elenchi intrastat per le prestazioni di servizi intracomunitari rientranti nel nuovo art. 7 ter del DPR 633/72. Per la compilazione degli elenchi intrastat  per i servizi è opportuno precisare che tutti i dati richiesti sono a fini fiscali e obbligatori

Obbligo di invio telematico

La normativa prevede che l’invio degli elenchi avvenga OBBLIGATORIAMENTE per via telematica

Scadenza di presentazione

Elenchi mensili e trimestrali: entro il giorno 25 del mese successivo al periodo di riferimento. La scadenza in un giorno festivo nazionale e/o di sabato slitta al 1° giorno lavorativo successivo

Periodicità

A decorrere dal 1° gennaio 2018:

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI:
Sono stati aboliti i modelli intrastat trimestrali

Innalzato il limite dell'ammontare delle operazioni per l'individuazione dei soggetti che devono presentare gli elenchi riepilogativi mensili: la soglia è passada a 200 mila euro per gli acquisti di beni, a 100 mila euro per gli acquisti di servizi

VENDITE DI BENI E SERVIZI:
La presentazione con periodicità mensile o trimestrale resta ancorata alla soglia di 50 mila euro prevista dal Decreto del 22 febbraio 2010, in conformità alla direttiva 112/2006/CE

SOGLIE:
Le soglie operano in maniera autonoma: il superamento della soglia per una singola categoria non incide sulla periodicità relativa alle altre tre categorie di operazioni

Per informazioni sulle modalità di erogazione del servizio:

Direzione Settore Commercio Estero

  02 7750456 | 344
  02 7750329
  commercio.estero@unione.milano.it


 
Richieste e segnalazioni