• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Il Tar Lombardia con una recente sentenza ha ritenuto legittimo il Regolamento regionale n. 1/2018, recante i requisiti igienico-sanitari, di sicurezza e di decoro urbano per lo svolgimento dell’attività di centri massaggi di esclusivo benessere.

In particolare, i Giudici hanno ritenuto legittima la previsione del Regolamento che consente l’utilizzo di prodotti cosmetici e impianti tecnologici nei centri per massaggi di esclusivo benessere, in quanto non invaderebbe la “riserva di attività” in favore degli estetisti.

Il  Tar ha, infatti, precisato che il richiamo effettuato all’utilizzo di prodotti cosmetici, ovvero di impianti tecnologici o impianti, lungi dal costituire una sorta di implicita autorizzazione a sconfinare nell’area delle funzioni spettanti agli estetisti, ma  è effettuato “al solo fine di rimarcare la necessità del rispetto nell’utilizzo di tali prodotti e impianti della normativa vigente e dei requisiti igienico sanitari”.

 

Il testo della sentenza è disponibile presso la segreteria della Direzione Affari Legali e Legislazione d’Impresa.

19/11/18
Categoria: Supporto fiscale e legale

Tipologia: Scenario nazionale