• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Prestazione energetica ed annunci commerciali

Dal 1/01/2012 vige l’obbligo di dichiarare (D.G.R. Regione Lombardia IX-2555/2011) le prestazioni energetiche e la classe energetica dell’edificio o della singola unità abitativa in tutti gli annunci commerciali finalizzati alla vendita o alla locazione, (compresi gli annunci trasmessi alla radio o alla televisione).

Sono escluse dall’obbligo di dichiarare classe e indice di prestazione energetica negli annunci commerciali per la vendita o locazione le seguenti fattispecie:

  1. i fabbricati industriali, artigianali e agricoli non residenziali, quando gli ambienti sono mantenuti a temperatura controllata o climatizzati per esigenze del processo produttivo;

  2. i fabbricati industriali, artigianali, agricoli e relative pertinenze, qualora gli ambienti siano mantenuti a temperatura controllata o climatizzati utilizzando reflui energetici del processo produttivo non altrimenti recuperabili;

  3. gli edifici e le unità immobiliari prive di impianto termico (come definito al punto 2, lettera ee) della D.G.R. VIII/8745/2008) o di uno dei suoi sottosistemi necessari alla climatizzazione invernale;

  4. le locazioni di immobili per una durata massima di 30 giorni.

 

SANZIONI

Il titolare dell’annuncio commercialeche violi l’obbligo di dichiarare classe e indice di prestazione energetica dell’edificio/unità abitativa posti in vendita/locazione mediante l’annuncio stesso, incorre nella sanzione amministrativa da 1.000 a 5.000 euro (art. 27, comma 1 quater, L.R. 24/2006).


 
Richieste e segnalazioni