CONAI

Il Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, costituito ai sensi del D.Lgs. 22/1997 la cui disciplina è attualmente contenuta nel Codice Ambientale, D.Lgs. 152/2006, ha la funzione di stabilire un contributo ambientale sugli imballaggi, come forma di finanziamento per ripartire, tra Produttori e Utilizzatori, i costi per i maggiori oneri relativi alla raccolta differenziata e per il recupero e il riciclaggio degli imballaggi.

Le aziende sono obbligate (artt. 221 e 224 D.Lgs. 152/2006) ad iscriversi al Consorzio e, se importatrici dirette, in quanto per prime immettono l’imballaggio finito nel mercato nazionale, sono tenute a dichiarare periodicamente al Conai i quantitativi di imballaggi importati.
La periodicità della dichiarazione può essere annuale, trimestrale o mensile, in funzione dell’entità del contributo dovuto per ciascun materiale.