• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

EMERSIONE REDDITI PRODOTTI ALL'ESTERO

Codice tributo

Si ricorda che le attività depositate e le somme derivanti da redditi prodotti all’estero, detenute su conti correnti e sui libretti di risparmio all’estero, in violazione degli obblighi di dichiarazione, da soggetti fiscalmente residenti in Italia o che hanno prestato la propria attività lavorativa in via continuativa all’estero in zona di frontiera o in Paesi limitrofi, possono essere regolarizzate, anche ai fini delle imposte sui redditi prodotti dalle stesse, con il versamento del 3 per cento del valore delle attività e della giacenza al 31 dicembre 2016 a titolo di imposte, sanzioni e interessi.
Con la risoluzione in esame è stato istituito  il codice tributo per il versamento delle somme dovute a titolo di imposte, sanzioni ed interessi.

Scarica circ n. 86

  02 7750303
  02 7752303
  tributario@unione.milano.it

13/06/18
Categoria: Area media

Tipologia: Scenario nazionale

 
Richieste e segnalazioni