• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

RICHIEDI QUI IL TUO APPUNTAMENTO

Dal fallimento di Qui Group Spa grandi problemi per il destino dei crediti di molti pubblici esercizi e attività commerciali convenzionati con la società fallita, ma anche per la tenuta del sistema delle gare di appalto di assegnazione del servizio sostitutivo della mensa (con gravi distorsioni e dequalificazione del mercato).

Per garantire un aiuto concreto agli associati è stata formalizzata una convenzione con lo studio legale Tosetto e Weigman per il servizio di assistenza legale per l’insinuazione al passivo del Fallimento 104/2018 (Qui Group).

La convenzione consente alle imprese associate di rivolgersi al legale convenzionato per l’assistenza tecnica della procedura fallimentare con tariffe decisamente vantaggiose rispetto a quanto un operatore dovrebbe pagare rivolgendosi per conto proprio a un legale.

I titolari delle imprese interessate possono usufruire, previo appuntamento concordato, di una consulenza con lo studio convenzionato per le incombenze legali. All’appuntamento occorre portare questi documenti in duplice:

-           copia del contratto ed eventuale addendum,

-           copia delle fatture,

-           ticket cartacei in possesso

-           documento d’identità

-           visura camerale dell’azienda.

Con la sentenza n. 104/2018, il Tribunale di Genova, che ha dichiarato il fallimento della Qui Group Spa, ha fissato l’udienza della verifica del passivo il 20 febbraio 2019, con termine fino a 30 giorni prima (21 gennaio 2019) per presentare le domande di ammissione al passivo (ex art. 93 legge fallimentare).

 RICHIEDI QUI IL TUO APPUNTAMENTO

25/07/18
Categoria: Area media

Tipologia: Dalle associazioni