• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Inquinamento: superati i valori limite. A Milano e nei Comuni interessati dell’Area metropolitana tornano i blocchi temporanei alla circolazione

Per il superamento dei limiti consentiti degli inquinanti, dal 19 febbraio sono in vigore a Milano e nei Comuni dell’area metropolitana (con più di 30 mila abitanti presso i quali opera un servizio di trasporto pubblico locale e aderenti su base volontaria) le misure temporanee per il blocco della circolazione delle auto più inquinanti, come previsto dall'accordo fra le Regioni del bacino padano (Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna).

Dal lunedì alla domenica compresa è vietata la circolazione ai veicoli diesel euro 4 per il trasporto persone dalle 8:30 alle 18:30 e ai veicoli diesel euro 3 per il trasporto merci dalle 8:30 alle 12:30.

Le misure temporanee riguardano anche il trasporto persone (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano con obbligo di spegnimento dei motori in sosta), il riscaldamento domestico e l'agricoltura.

Queste misure si sommano a quelle già previste a Milano per Area C, dove non possono già entrare i veicoli diesel Euro 0, 1, 2, 3, Euro 4 senza Fap (filtro antiparticolato) classificati diesel leggeri, gli Euro 4 senza Fap Ncc con più di 9 posti, e i veicoli a benzina Euro 0.

Le limitazioni temporanee cesseranno dopo due giorni di rientro nei valori definiti (previa certificazione di Regione Lombardia).

29/01/19
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia