CREDITI DETERIORATI

Sangalli: "Lo smaltimento degli NPL, che rappresentano la parte più rilevante dei crediti deteriorati, è un obiettivo condivisibile"...

Per Carlo Sangalli, presidente della Confcommercio, la posizione dell'Ssm «è da vero e proprio allarme e rischia di ridimensionare drasticamente le prospettive di crescita». Lo smaltimento degli Npl, che rappresentano la parte più rilevante dei crediti deteriorati, «è un obiettivo condivisibile - ha aggiunto Sangalli - perché la tenuta e la solidità del sistema bancario è anche prerogativa di un sistema produttivo in grado di investire, produrre ricchezza e nuova occupazione».

Leggi l'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10/11/17
Categoria: News

Tipologia: Scenario nazionale