Cresce l’interscambio estero dell’area milanese

Nel primo trimestre 2017 l’incremento dell’export è trainato principalmente dai mercati extra europei. Più modesta la crescita dell’export verso il mercato europeo, a eccezione di Germania e Regno Unito. Tra i settori trainanti i prodotti alimentari, elettrici e moda.

Dai dati della Camera di Commercio di Milano l'interscambio  estero dell’area milanese registra nel primo trimestre 2017 una crescita significativa delle esportazioni (+9% su base annua), e una ripresa dei flussi importativi (+3,9% su base annua).

Le direttrici geografiche dell’export evidenziano un incremento trainato principalmente dai mercati extra europei. Le dinamiche esportative segnalano pertanto una netta ripresa dei flussi diretti verso gli Stati Uniti (+30,2%) e le piazze asiatiche (+13,2%), in particolare nei confronti dell’Asia Orientale (+19,7%) dove si registra un’espansione di entità rilevante verso il Giappone (+38,2%), Taiwan (+35,3%), la zona speciale cinese di Hong Kong (+29,7%) e la Corea del Sud (+26%).

Alla dinamicità dei mercati extraeuropei si contrappone l’incremento contenuto dell’export verso il continente europeo (+3,3%) su cui incide l’aumento a passo ridotto rilevato nel mercato dell’Unione Europea (+1,6%) che condiziona per circa tre quarti i flussi dell’export milanese diretto verso il vecchio continente. Le performance migliori sono pertanto appannaggio delle piazze esterne al perimetro comunitario (+8,5%), in particolare Russia e Turchia (+50,3% e +7,5%). Se osserviamo invece le dinamiche esportative nei confronti dei partner comunitari più importanti per l’area milanese si rilevano delle performance alquanto differenziate dove solo nei confronti di Germania (+7,7%) e Regno Unito (+14,9%) si registra una progressione di ampia portata.

In particolare, tra i settori che hanno apportato un contributo rilevante alla performance milanese si segnalano i prodotti alimentari (+25%), elettrici (+27%) e farmaceutici (+17,7%), oltre alle produzioni della filiera del tessile, abbigliamento e accessori (+14,6%).

In allegato la ricerca della Camera di Commercio di Milano

11/07/17
Categoria: News

Tipologia: Milano Provincia