EXPO MILANO 2015

Che cos'è Expo Milano 2015?

L'Esposizione Universale a Milano dal 1º maggio e il 31 ottobre 2015

Il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” affronta il tema dell’alimentazione sia in termini di food safety (cibo e acqua sani e sicuri), sia di food security (cibo e acqua sufficienti e facilmente accessibili per tutte le popolazioni del Pianeta), in un’ottica di sviluppo sostenibile, che favorisca la crescita tutelando l’ambiente. 


Il sito espositivo - circa 1.100.000 metri quadrati – è localizzato nella zona nord-ovest della Città, in prossimità del nuovo Polo fieristico di Rho-Pero.

L'area espositiva è strutturata secondo i due assi perpendicolari delle città romane - decumano e cardo. I padiglioni dei Paesi Partecipanti sono affacciati sul grande viale principale, lungo 1.5 km e largo 35 metri. Lungo il cardo, 325 metri di lunghezza per 35 metri di larghezza invece esporranno le realtà italiane. 

Alla confluenza dei due assi si crea una grande piazza (Piazza Italia) di 4.350 metri quadrati. A nord del cardo sorge il Padiglione Italia, ovvero il padiglione del Paese organizzatore. I due ingressi principali del sito, quello sud e quello ovest, presentano due passerelle per i collegamenti rispettivamente verso l'area di Cascina Merlata e verso il polo extraurbano della Fiera di Milano.
Attualmente hanno confermato la loro adesione 144 Paesi. Sono previsti 20 milioni di visitatori, di cui 1 milione dalla Cina e 2 milioni dalla Svizzera.

Da una recente ricerca dell’Università Bocconi, Expo porterà, nel solo settore turistico, nel periodo 2012-2020 la creazione di 84mila posti di lavoro, con un valore aggiunto di 4 miliardi di euro. 

Più in generale si prevedono ricadute positive per tutta l’economia italiana: sul territorio milanese la produzione aggiuntiva sarà di 12,7 miliardi, su un totale nazionale di 23,6 e lombardo di 15,8. Sarà invece di 6 miliardi il valore aggiunto milanese su 7,4 lombardi e 10 italiani. Si prevede la nascita di 11mila nuove imprese, di cui la metà in Lombardia.

04/12/13
Categoria: News

Tipologia: Scenario nazionale