• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Imprese commerciali in difficoltà per i cantieri: da Regione Lombardia 300.000 euro per i capoluoghi di provincia

Ampliato da 100.000 a 250.000 euro il tetto massimo del contributo stanziato per ogni Comune capoluogo. Platea dei beneficiari estesa ai pubblici esercizi

Regione Lombardia ha ampliato da 100.000 a 250.000 euro il tetto massimo del contributo stanziato per ogni Comune capoluogo di Provincia interessato da lavori di pubblica utilità a lungo termine, ossia minimo di sei mesi.  ). E’ la misura a sostegno delle imprese commerciali, per le spese correnti, la cui attività è messa a dura prova dalla vicinanza di cantieri per lavori pubblici. Oltre ai negozi, la platea dei beneficiari finali del contributo viene allargata ai pubblici esercizi.

Lo stanziamento è di 300.000 € complessivi, stanziamento che - specifica Regione Lombardia -  una volta quantificata la risposta dei Comuni (attesa entro il 17 settembre) potrà essere aumentato con un successivo ulteriore provvedimento. 

11/09/18
Categoria: Area media

Tipologia: Regione Lombardia

 
Richieste e segnalazioni