• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

LOCALI CON APPARECCHIATURE DA GIOCO

Ludopatie, obblighi formativi per i gestori

Il corso potrà essere svolto anche presso le sedi delle associazioni: contattare, quindi, la propria associazione di riferimento

Contrasto al gioco d’azzardo patologico: è stata approvata dalla Giunta di Regione Lombardia la disciplina per la formazione obbligatoria. Il provvedimento prevede per i gestori di locali in cui sono installate le apparecchiature da gioco la frequenza obbligatoria di un corso di aggiornamento - della durata di due ore - entro tre anni dalla conclusione del primo percorso formativo di 4 ore. Come prevede la legge regionale (n. 8/2013) il provvedimento verrà ora esaminato in IV Commissione consiliare “Attività produttive e Occupazione” e diventerà pienamente efficace entro il 2017.

L’aggiornamento obbligatorio triennale avverrà a partire dal 1° gennaio 2018 (ed entro l’anno solare di scadenza dei tre anni). A titolo d’esempio: gli esercenti con titolo formativo-base rilasciato il 1° dicembre 2014 e il 15 luglio 2015 potranno potrà provvedere all’aggiornamento entro il 31 dicembre 2018.

I corsi, finalizzati alla conoscenza e alla prevenzione dei rischi connessi al gioco d’azzardo patologico, nonché alla conoscenza generale della normativa in materia di gioco d’azzardo lecito, saranno erogati unicamente dagli enti accreditati con docenti autorizzati dalle Ats (ex Asl). Il corso potrà essere svolto anche presso le sedi delle associazioni: contattare, quindi, la propria associazione territoriale e di categoria Confcommercio per informazioni e supporto (anche per non incorrere in sanzioni). 

25/10/17
Categoria: Area media

Tipologia: Milano Provincia

 
Richieste e segnalazioni