Nasce la Camera di Commercio Metropolitana. Confcommercio protagonista del nuovo ente

Il nuovo ente accorpa Milano, Monza Brianza e Lodi. Carlo Sangalli eletto presidente all’unanimità

Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, per le imprese del terziario, è protagonista della nuova Camera di Commercio Metropolitana di Milano, Monza Brianza e Lodi con oltre un terzo di rappresentanti nel Consiglio, la rappresentanza in Giunta e con il presidente Carlo Sangalli eletto all’unanimità per i prossimi cinque anni.

“La nascita di questa nuova realtà – ha dichiarato Sangalli - significa più efficienza e semplificazione. In concreto: maggior ascolto del mondo imprenditoriale e nuove azioni pubblico-privato per vincere le sfide locali e globali”.

Mezzo milione di imprese per oltre 2 milioni di addetti e 576 miliardi di fatturato: è il panorama rappresentativo della Camera di Commercio Metropolitana. La nuova Camera di Commercio Metropolitana di Milano, Monza-Brianza e Lodi è prima nel Paese in termini di imprese: con un bacino di 250 comuni e circa 4 milioni e 300mila abitanti, con una densità produttiva pari a 136 imprese e 803 addetti per km quadrato. Significativo il peso anche in termini occupazionali, con più di 2 milioni e 200mila addetti, pari circa al 59% del totale regionale e al 13% del nazionale. Prevalgono i servizi e il commercio, seguiti dalle costruzioni, dalla manifattura e infine dall’agricoltura.

Sito internet: www.milomb.camcom.it

04/12/17
Categoria: News

Tipologia: Scenario nazionale