• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

È stata presentata oggi 6 febbraio pressol a Terrazza Martini di Milano la manifestazione “Travel Mart for Expo2015”, in programma dal 25 al 27 agosto prossimi a Villa Erba a Cernobbio per discutere del comparto turistico italiano in vista dell’Esposizione Universale del 2015. 

L’evento B2B, i cui partner sono The European House-Ambrosetti per i contenuti e AIM Group International per l’organizzazione, è patrocinato da: Expo Milano 2015, Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Federalberghi e Federturismo Confindustria. 

Alla presentazione di “Travel Mart for Expo2015”erano presenti:

-  Jean-Marc Droulers, presidente di Villa Erba Spa;

-  Giovanni Sacripante, General Manager Sales, Business Development, Fundraising &    Ticketing di Expo 2015 Spa;

-  Giorgio Palmucci, presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi;

-  Paolo Rossi, presidente Federalberghi Lombardia;

-  Luca Tonelli, membro Giunta Federturismo e presidente del Gruppo Turistico e Alberghiero dell’Unione Industriale di Torino;

-  Antonio Ambrosetti, Senior Partner di The European House-Ambrosetti. 

Gli obiettivi della tre giorni in programma a Cernobbio sono tre:

  • mantenere i flussi turistici tradizionali versola Lombardia;
  • accogliere i flussi straordinari di visitatori a Expo 2015, che ospiterà una media di 33mila persone al giorno;
  • proporre offerte pre e post visita all’Esposizione Universale di Milano. 

Travel Mart si aprirà il 25 agosto con una sessione plenaria pomeridiana curata da The European House-Ambrosetti sul tema “Come l’Italia si prepara alla gestione del flussi turistici previsti per Expo 2015”. All’incontro parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni italiane e di Expo 2015 Spa.

Si svolgerà poi la sessione operativa nei restanti due giorni: sono in programma incontri face-to-face tra circa 500 agenti di viaggio esteri da un lato e, dall’altro, oltre 1.100 alberghi e catene di hotel, vettori aerei, ferroviari e stradali, i rappresentanti del turismo culturale, delle regioni e dei Paesi partecipanti a Expo 2015.

Ogni entità territoriale alberghiera avrà uno stand dove ricevere gli agenti di viaggio, a cui presenterà, in un incontro face-to-face, la propria proposta di tariffe, ‘allotments’ camere e servizi per i visitatori di Expo 2015 che, secondo alcune indagini di mercato, avranno un profilo medio-alto sia dal punto di vista culturale che di possibilità di portafoglio. 

Dall’incontro tra domanda e offerta sarà possibile anche incoraggiare il turismo nel resto del Paese durante il semestre di Expo 2015. 

Hanno detto: 

Jean-Marc Droulers: “Ambiziosi gli obiettivi di Travel Mart, iniziativa progettata da Villa Erba che nasce con l’intento di permettere agli operatori del settore alberghiero di organizzarsi al meglio per l’accoglienza di oltre 6 milioni di visitatori stranieri attesi in occasione di Expo 2015, visitatori che avranno la necessità di pernottare negli alberghi entro il raggio di un’ora e mezza, in treno o in auto, dalla sede dell’Esposizione Universale: un flusso turistico di portata straordinaria la cui gestione rappresenta una sfida, ma anche un’opportunità imperdibile per gli operatori del settore”.

Giovanni Sacripante: “Iniziative come Travel Mart sono occasioni imperdibili per rafforzare le collaborazioni tra gli operatori del settore turistico italiano ed estero in vista di Expo Milano 2015. L’Esposizione Universale costituisce un fattore determinante di attrattività turistica per il nostro Paese: si stimano benefici per circa 5 miliardi di euro nel settore. Per questo è necessario proporre un’offerta alberghiera, e più in generale d’accoglienza, in ambito locale e nazionale, adeguata alle esigenze dei 20 milioni di visitatori attesi”.

 

 

 

  

 

06/02/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale