• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

È stato firmato oggi - nel solco di quanto già fatto con l’Accordo sindacale del 23 luglio 2013 e con i protocolli precedenti – l’Avviso Comune sul Lavoro per i Padiglioni, i Paesi Partecipanti e il sistema degli appalti connesso, dal Commissario Unico per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala, le OO.SS. CGIL, CISL e UIL. 

Circa 4mila posti di lavoro saranno attivati direttamente dai Partecipanti; circa9-10mila saranno i lavoratori impiegati nella gestione dell’evento, tramite gli appalti già assegnati e quelli futuri, cui si andranno ad aggiungere gli operai e i tecnici operativi durante le fasi di costruzione del sito. 

Scarica il comunicato stampa. 

05/05/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale