• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Expo 2015 spa ha pubblicato un bando per l’individuazione di un operatore economico con cui stipulare un Accordo Quadro per la promozione e valorizzazione del Padiglione Italia di Expo 2015, con eventi nazionali e internazionali

Gli eventi potranno essere rivolti a: associazioni, organizzazioni, amministrazioni pubbliche, operatori dei settori industriale, artigianale, commerciale, produttivo, sponsor, organizzazioni no-profit, fondazioni, opinion leader, ordini professionali, cittadini, con l’obiettivo di far conoscere il tema di Expo 2015.

L’ accordo prevede: pianificazione e strategia degli eventi; realizzazione e gestione materiale promozionale; realizzazione audio e video; web sites, social media e applicazioni; realizzazione stand/allestimento location; organizzazione/esecuzione eventi; servizi di catering; servizi di trasporto e gestione flussi di persone; servizi di traduzione e interpretariato; altri servizi (affitto sale, pulizie spazi, ambulanze, assicurazioni, suolo pubblico, etc); analisi e follow up eventi.

Gli eventi da realizzare saranno:

  • eventi di tipo A: 19 PICCOLI EVENTI nazionali con budget stimato inferiore a 30.000 euro;
  • eventi di tipo B: 2 EVENTI NAZIONALI di medie dimensioni con valore indicativo di 85.000 euro;
  • eventi di tipo C: 1 GRANDE EVENTO internazionale con un valore indicativo di 135.000 euro.

Gli eventi: 1 grande evento a Roma e a Milano; 15 piccoli eventi divisi tra Nord, Centro e Sud Italia; 4 piccoli eventi nel Nord Italia; eventi 

L’importo è di 2 milioni, IVA esclusa. L’accordo decorre dalla data di sottoscrizione al 30 aprile 2015. 

Possono partecipare: imprese singole, imprese temporaneamente raggruppate o raggruppande, reti d’impresa e consorzi di imprese, nel rispetto degli artt. da 34 a 37 del Dlgs 163/2006, che non incorrano in clausole di esclusione, che abbiamo realizzato negli ultimi 3 esercizi un fatturato globale di almeno 2,5 milioni di euro (Iva eslcusa).

La gara verrà assegnata mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

La documentazione va inviata entro le ore 15.00 del 15 maggio 2014.

14/04/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale