• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

«E' ormai evidente che il protrarsi della crisi rischia di compromettere la tenuta del nostro sistema produttivo, soprattutto le piccole e medie imprese che, anche quest’anno, dovranno fare i conti con un’economia in recessione. A fronte di questa prospettiva, la via “obbligata” è quella di attenuare l’impatto della pressione fiscale su queste imprese, molte delle quali hanno chiuso o si troveranno nella condizione di doverlo fare nei prossimi mesi».

Il presidente di Rete Imprese Italia Carlo Sangalli scrive una lettera al Governo Letta: "Sospendere la prima rata dell'Imu sugli immobili strumentali delle imprese".

14/05/13
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale
+ Info su: Milano ,