• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Dal 6 febbraio, dopo la pioggia, sono sospese a Milano tutte le misure straordinarie previste nel primo e secondo livello del Protocollo che regola i divieti a seconda dei livelli di smog. Già l'Arpa Lombardia aveva attestato che per due giorni consecutivi non era stato superato il limite giornaliero di 50 microgrammi di pm10 per metro cubo.

Le rilevazioni sono state quindi sulla stessa linea: nelle centraline di Milano città la concentrazione di polveri sottili è rimasta fra 20 e 46 microgrammi per metro cubo, a Monza fra 15 e 23, a Busto Arsizio 12, a Como 15, a Gallarate 18, a Varese 19.

Sospeso, dunque, lo stop sia per i veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1, 2 e 3 diesel anche per i mezzi commerciali Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato. 

 

06/02/17
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia