• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Si è tenuta il 21 aprile al Parco Trotter la presentazione del futuro dell’ex Convitto che tornerà al suo antico splendore diventando – come l’hanno definita i cittadini di zona – la nuova “Casa del quartiere”, grazie alla collaborazione Comune di Milano e Fondazione Cariplo.

Il progetto prevede che questi spazi riqualificati ospiteranno 375 ragazzi della Scuola Media (attualmente sono 295 in altri padiglioni) in 15 nuove classi su un’area di 2.540 metri quadri e spazi per attività aperte al quartiere (2.630 metri quadri). Al progetto di riqualificazione dell’ex Convitto si affianca anche il recupero dell’ex Piscina che, grazie ai fondi del Bilancio Partecipato, diventerà un campo sportivo multifunzionale. 

Fondazione Cariplo ha co-finanziato con 8 milioni di euro la riqualificazione della struttura, dove si svolgeranno attività legate alla cultura e al tempo libero.

Per confrontarsi e scegliere quali fossero le attività sociali più adatte da ospitare negli spazi dell’ex Convitto-nuova ‘Casa del quartiere’, tra settembre e dicembre 2015 si è svolto un percorso di progettazione e confronto con i cittadini della zona. In particolare, sono stati indicati come utili per il quartiere laboratori di manualità, artigianato, creatività per giovani e adulti, sale incontro per attività musicali, culturali e formative, sportelli informativi, aree ricreative e ricettive.

Nella mattinata di sabato 23 aprile le cesate del cantiere ospiteranno una mostra particolare, che racconta gli sviluppi dei lavori e propone un’immagine del futuro dell’ex Convitto.

In allegato, la scheda lavori, il rendering della facciata principale, la piantina del futuro dell’ex Convitto e la lettera di intenti. 

Scheda Lavori

Rendering

La piantina

La lettera

 

 

 

 

 

 

 

 

21/04/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia