• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Come mangiamo, con chi, quali relazioni nascono a tavola e quanta attenzione mettiamo nel preparare e nel condividere il cibo? Questi i temi che affronterà Childrenshare, programma culturale, ludico ed educativo, che è stato lanciato il 13 novembre "per coinvolgere tutti coloro che abbiano voglia di partecipare al clima di accoglienza di Expo Milano 2015".

Childrenshare "è un invito a partecipare attivamente: un gioco, una call for ideas, e un'attività social per consentire a tutti di contribuire a questo progetto che da oggi raccoglierà storie e tavole preparate in contesti e luoghi diversi: immagini, disegni e racconti della tavola e dalla tavola, da mettere in comune e vivere”. Infatti, oltre agli appuntamenti di gioco dal vivo, i social network lanceranno ogni settimana un tema che potrà essere raccolto dalle famiglie, dalle organizzazioni educative e dalle associazioni che vorranno giocare con Childrenshare, la tavola speciale che si prepara per gli amici, per una festa, o per un personaggio con cui condividere un momento speciale.

Childrenshare è una rete di persone e organizzazioni che accolgono l'invito di Expo Milano 2015 per sensibilizzare i bambini sul tema "Nutrire il pianeta, Energia per la vita" attraverso il gioco e la partecipazione". Dal 13 novembre fino a aprile 2015, al MUBA Rotonda di via Besana è attiva un'installazione-teaser che anticipa Expo Milano 2015. "Prepariamo la tavola" è un grande tavolo interattivo a uso gratuito che permette di giocare con i piatti e le diverse modalità di apparecchiare la tavola nel mondo, per prepararsi ad accogliere e a essere accolti nello scambio e nella convivialità interculturale. Sarà possibile giocare con Childrenshare anche all'Agorà, la struttura in legno realizzata per ospitare specifiche attività dell'Esposizione Universale, attualmente allestita all'interno del Cortile delle Armi del Castello Sforzesco a Milano.

Durante i sei mesi di Expo Milano 2015, sempre al MUBA Rotonda di via Besana, sarà proposta una ricca programmazione di mostre e attività per dare spazio e forma ai temi che sono alla base di Expo Milano 2015 nelle loro possibili declinazioni scientifiche e culturali, quali il nutrimento come valore e come risorsa e l'alimentazione come educazione e come cultura. Questa programmazione verrà realizzata tramite una international call for ideas, che è stata annunciata durante la presentazione di Childrenshare per ricevere e selezionare contributi progettuali da realizzare durante i sei mesi dell'Esposizione Universale. 


 

17/11/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia